Villa Calipso

Questa villa è stata progettata come un solido collegamento tra due anime.

Da un lato, la parte anteriore è pulita e imponente. La monumentalità è resa leggera dalle linee sinuose e allungate delle pareti e dalle diverse combinazioni di materiali, che attraverso di esse matericità trattano la luce in modi diversi, ora dopo ora.

Da sud, la vista ricorda la prua di una nave. Da questa posizione, la chiara differenza tra i due tipi di geometria della struttura e il modo in cui si completano a vicenda allo stesso tempo. Il blocco di pietra al primo piano li unisce trasversalmente e sì, si trova nel terreno a ovest, attraverso imponenti elementi monolitici. Qui la visione è completamente diversa. Tutto è più lineare, trasparente, razionale.

Nella cultura orientale il giardino è un ornamento. Prenditi cura di esso e ammirarlo diffonde pace ed equilibrio. Il bianco dei volumi verrà impreziosito da riflessi naturali, tra luci e ombre, generati dalla vegetazione e dalle stagioni.

Architect:

Damiano Cappellari

Activities Carried Out

Design and Rendering